Davide Coltro

Nato a Verona nel 1967, è l’inventore del quadro elettronico, nuovo medium  per la cui realizzazione si avvale di tecnologia e formule matematiche. Per la sua innovativa ricerca, viene invitato dalla critica a prestigiose personali e collettive sia in Italia che all’estero. Nel 2011 alla 54° Biennale di Venezia presenta Res_publica I, la monumentale installazione di 96 moduli elettronici, concludendo una delle più imponenti e complete ricerche sul paesaggio contemporaneo. I suoi quadri elettronici sono stati acquisiti da  importanti collezioni pubbliche ed esposti in molti musei tra cui: Museum of Modern Art (Mosca), Museo ZKM  Karlsruhe (Germania), Urban Planing Center (Shangai), Palazzo della Ca’ D’oro in concomitanza alla 53° Biennale di Venezia,  Museo d’arte moderna Palazzo Forti (Verona) Mart (Rovereto – Trento) ETAGI Loft Project (San Pietroburgo), Centro Luigi Pecci (Prato), Collezione Farnesina di Roma,  Collezione Unicredit, Collezione della VAF-Stiftung). Negli ultimi anni ha iniziato un percorso di studi teologici, con il desiderio di alimentare la propria ricerca artistica attraverso una maggiore riflessione sul rapporto dell’uomo con la fede e con i temi fondamentali dell’esistenza umana. Le sue considerazioni circa l’unità dell’arte soprattutto attraverso lo sviluppo tecnologico, lo hanno indotto ad aprire un dibattito teorico con altri autori importanti della sua generazione. Ha dato vita ad un gruppo, ispirato dal termine anglosassone ON (acceso), composto da artisti che utilizzano la tecnologia e l’energia in diverse forme (elettrica, meccanica, magnetica ecc.) nella concezione, progettazione e realizzazione dell’opera. Vive e lavora a Milano.

opere

cataloghi

personali

2001

CENSIMENTO DEI VIVENTI, curata da C. Bertoni, Magazzini Generali, Verona

CENSIMENTO DEI VIVENTI, curata da L. Meneghelli, Young Museum, Mantova

2002

CENSIMENTO DEI VIVENTI, curata da M. Di Marzio, Spazio Obraz, Milano

2003

MISTERI, curata da G. Marziani, Galleria San Salvatore, Modena

MISTERI, curata da M. Di Marzio, Zonca & Zonca, Milano

MISTERI, curata da C. Bertoni, Galleria La Giarina, Verona

2005

SYSTEMS, curata da M. Sciaccaluga, Galleria La Giarina, Verona

SYSTEMS, curata da L. Beatrice, Galleria Gas Gallery, Torino

2006

SYSTEMS, curata da A. Carrer, Mark Wolfe Contemporary Art, San Francisco

2007

MEDIUM COLOUR LANDSCAPES, curata da L. Radin, Galleria Planetario,Trieste

2009

L’INVENZIONE DEL QUADRO ELETTRONICO, a cura di C. Canali, Palazzo della Rosa Prati, Parma

2010

LIVING SHROUDS, curata da E. Forin, Mark Wolf Contemporary Art, San Francisco

2013

INTER MIRIFICA 2.0, Gagliardi Art System, Torino

CRUX PER CRUCEM AD LUCE, Chiesa di San Raffaele, Milano, testi di Michele Dolz e Daniela Ferrari

 

collettive

2006

REALISMO MAGICO, curata da E. L. Smith, Palazzo della Ragione, Mantova

ANIMA DIGIALE, curata da V. Dehò, Fortezza da Basso, Firenze

ETNIE, curata da A. Riva, Palazzo Durini, Milano

QUERSCHNITT 2, Gagliardi Art System, Torino

ARS IN FABULA, curata da M. Sciaccaluga, Palazzo Pretorio, Certaldo

ITALIAN DETAILS, Galleria La Giarina, Verona

L’INFINITO DENTRO LO SGUARDO, curata da G. Cortenova, Palazzo Forti,Verona

NATURA E METAMORFOSI, curata da M. Vescovo, Shanghai e Pechino

2007

III° Premio Agenore Fabbri, Museo della Permanente, Milano, Fondazione VAF

Premio Fabbri per l’Arte II Edizione, Fondazione del Monte, Bologna

ART OF DIGITAL SHOW, a cura di S. Churchill, San Diego

TO BE CONTINUED, curata da C. Canali, Fabbrica Borroni (Bollate)

IL TRENO DELL’ARTE. MUSEO PER UN GIRONO, a cura di Arisi, Beatrice, Canali, Sgarbi, Trombadori

NATURA: MORTE E RESURREZIONE, curata da M. Vescovo, GCAM, Spoleto

2008

WORK IN PROGRESS, curata da E. Forin, Galleria La Giarina, Verona

STORYTELLERS, Gagliardi Art System, Torino

<<QUI VIVE?>> , curata da D. Pyrkina, Museum of Modern Art, Mosca

L’OTTAVO CLIMA, curata da C. Canali, La Torneria, Milano

GROUPS SHOWS, Leila Taghinia, Milani Heller Gallery, New York

III° Premio Agenore Fabbri, Stadtgalerie, Kiel/ Kunstlerhaus, Graz, Fondazione VAF

2009

COLLECTORS’ CHOICE II, a cura di Andreas F. Beitin, Museo ZKM  Karlsruhe, Germania

L’ANIMA DELL’ACQUA, a cura di A. Crespi, E. Fontanella, 53a Biennale Venezia, Palazzo della Ca’ D’oro

GOOD LUCH, Miha, Gagliardi Art System, Torino

ROLLY DAYS, Palazzo di Tobia Pallavicino, Genova, Assessorato all’innovazione dei Saperi e Direzione Musei

NOLAND-SCAPE, testo di L. Beatrice, Fondazione Bandera per l’arte, Busto Arsizio (VA)

SKIN LIFE, Gagliardi Art System, Torino

2010

BYE BYE VITTORIO!, Gagliardi Art System, Torino

RITRATTI ITALIANI, Galleria d’Arte Moderna Aroldo Bonani, Cento (FE)

QUERSHNITT  3, Gagliardi Art System, Torino

SCONNESSIONE, La Giarina Arte Contemporanea, Verona

IT TODAY ART ITALIANA, Istituto Italiano di Cultura San Francisco

LIVING SHROUDS, a cura di E. L. Smith, Fondazione Durini, Milano

DIGITAL BRAINS, curata da A. Trabucco, Artandgallery, Milano

2011

54a Biennale di Venezia, curata da V. Sgarbi, Padiglione Italia

VAF-STIFUNG 1947/2010, curata da Gabriella Belli e Daniela Ferrari, MART di Rovereto e Trento

RITRATTI IMPERFETTI, cura di Patrizia Nuzzo, GAM di Palazzo Forti, Verona

SUPERVISE, PETITE SURFACE DE L’ART CONTEMPORAIN, Hôtel Brrrhus Vaison la Romaine

800 VERSUS ‘900. TRA PASSATO E PRESENTE, curata da Gabriella Belli in collaborazione con Alessandra Tiddia, Mart di Rovereto e Trento

VETO, Gagliardi Art System, Torino

III Edizione Premio Maretti, Centro per l’Arte contemporanea Luigi Pecci, Prato

ETAGI Loft Project, curata da Marisa Vescovo e Alessandro Carrer, San Pietroburgo

VIII INVISIBILIA, Galleria d’arte Moderna Palazzo Forti, Verona

2012

GROW UP, curata da Gloria Gradassi, Marche Centro d’Arte, San Benedetto del Tonto

Premio Termoli “ La retina lucente” a cura di Alessandro Canova

LE STAGIONI DEL CARTEGGIO ASPERN, Giardino Palazzo Soranzo Cappello, Venezia

WHILE IN / NEL MENTRE, curata da G. Pasi, Galleria ZAK, Monteriggioni (SI)

2013

BOOKHOUSE, LA FORMA DEL LIBRO, a cura di Alberto Fiz, Museo Marca, Catanzaro

2014

Capri VISIONI CONTEMPORANEE nella Certosa a cura di Alessandro Demma

Scenario di Terra, curata da Cacciolli, Ferrari, Isaia, Pettenelle, Tiddia, Mart di Rovereto e Trento

L’Ultima Domanda – Refresh Project – Seregno a cura di M.Sciaccaluga

2003

CittàZioni, curata da M. Di Marzio, Palazzo Anagrafe, Milano

IMAGO MENTIS, curata da G. Perretta, Galleria La Giarina, Verona

FOREVER YOUNG, curata da M. Di Marzio, My Collection, Verona

IMAGO MENTIS, curata da G. Perretta, Galleria Romberg, Latina

2004

Finale V Premio Cairo, Palazzo della Permanente,  Milano, Arte Mondadori

Q13 BUILDING, curata da A. Zanchetta, Galleria Contemporanea, Mestre

B.T.T.B., curata da Ivan Quaroni, Norma Mangione, Stefano Castelli, Obraz, Milano

I NEOCONTEMPORANEI, curata da E. Di Mauro, Galleria La Giarina, Verona

FEMME FATALE, curata da L. Beatrice, Zonca & Zonca, Milano

NORMAL LIFE, curata da M. Gandini, Art and Gallery, Milano

XIV Quadriennale Anteprima, Palazzo Promotrice delle Belle Arti, Torino

2005

DISEGNITUDINE, curata da F. Strigoli, Galleria La Giarina, Verona

THE SHADOW LINE, curata da I. Quaroni, Galleria San Salvatore, Modena

Padiglione Italia, 11 curatori italiani,Trevi Flash Art Museum, Trevi

REFRESH, curata da I. Quaroni, Galleria Civica Ezio Mariani, Seregno

Opere in collezioni pubbliche

2001

Young Museum, Mantova, Italy

2002

Collezione Panza di Biumo, Italy

2004

M.A.C.I., Isernia, Italy

2005

Galleria Civica Ezio Mariani, Seregno, Italy

2006

Galleria D’arte Moderna Palazzo Forti, collezione permanente, Verona, Italy

Unicredit, collezione arte contemporanea, Italy

2008

VAF STIFTUNG, Francoforte, Germania

2009

MART  Museo di Arte Contemporanea di Trento e Rovereto, Italy

2017

30 years / 30 works, a cura di L. Meneghelli, Galleria La Giarina Arte Contemporanea, Verona