Joe Jones

Joe Jones, artista del gruppo Fluxus, nacque a Wiesbaden nel 1934. Grande influenza su di lui esercitò fin dall’inizio John Cage. Egli costruì delle vere e proprie macchine sonore, animate da un motore elettrico che le faceva vibrare come strumenti musicali, suonati da invisibili dita. Con questo sistema è riuscito a produrre suoni dai più diversi strumenti, fino a creare una piccola orchestra sinfonica.
Morì a Wiesbaden nel 1992.

opere

cataloghi

personali

 

 

collettive

1991

FLUXARTISTI, a cura di C. Morato, La Giarina, Verona

1995

FIAT FLUXUS, a cura di C. Morato, La Giarina, Verona

2012

FLUXUS JUBILEUM a cura di Valerio Dehò, Galleria la Giarina, Verona