FRANCESCO GARBELLI | Diario Pubblico. Dagli Anni ‘80 agli Anni 2000

25,00 

Monografia edita da Vanillaedizioni in occasione della personale a La Giarina Arte Contemporanea, 9 ottobre 2021 – 15 gennaio 2022 Testi di Francesca Di Giorgio, Manuela Gandini Brossura filo refe, 16.5×24 cm, 128 pagine (Italiano)

Descrizione

Il Diario Pubblico di Garbelli è diario perché la dimensione privata e personale è imprescindibile per la comprensione e la ricezione del messaggio ma è pubblico perché il “personale è politico” e perché pubblico è lo spazio d’azione primario senza mediazioni. Garbelli attraverso la creazione di nuovi cartelli ha dato ad un linguaggio codificato, quello della segnaletica stradale e della toponomastica, un’altra possibilità o meglio ne ha amplificato il potenziale. Ed è anche per questo che i suoi lavori, in anni senza Internet e senza social, diventano a loro modo virali sui giornali e sono decisamente Pop, nel senso più pieno del termine: le opere sono portatrici di messaggi recepibili da tutti ma tanto stratificate da poter essere lette su più livelli.